Festa del Redentore Nuoro: info, news e programma della Sagra del Redentore di Nuoro (Sardegna Centro, Barbagia)

In una terra impenetrabile e di suggestiva bellezza come la Barbagia, ogni anno alla fine di agosto migliaia di persone partecipano o assistono a una delle più coinvolgenti manifestazioni sacre della Sardegna: la Sagra del Redentore di Nuoro. Nata come omaggio alla statua del Redentore che dal 1901 sovrasta la città dal monte Ortobene, la Festa ha assunto nel tempo sempre più forti connotati folcloristici, al punto tale da prevedere oggi due distinti momenti dedicati, rispettivamente, alle celebrazioni religiose e alla spettacolare sfilata dei gruppi folcloristici che provengono dall'intera isola. Una manifestazione che arricchisce i tanti e affascinanti volti della Barbagia, terra di rara bellezza paesaggistica, che conserva intatti luoghi e tradizioni millenarie e che ancora oggi ama raccontarsi, attraverso i numerosi e interessanti eventi che la animano nel corso dell'anno.

Il territorio

Nuoro per le giornate europee del patrimonio 2018

Il 23 settembre 2018 anche la città di Nuoro aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio, con un evento gratuito unico nel suo genere, che si svolgerà presso il 'Parco Archeologico Tanca Manna'.

Scopri di più →
Il Redentore

Il successo della Festa del Redentore di Nuoro 2018

Anche in questo 2018 la Festa del Redentore di Nuoro ha segnato numeri positivi per l'accrescimento della tradizione che si ripete di generazione in generazione. Quest'anno presente anche il Ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli.

Scopri di più →
Il Redentore

Redentore 2018 di Nuoro, il programma

Dal 21 al 29 agosto 2018 la 118esima edizione della Festa del Redentore di Nuoro (Sardegna Centro, Barbagia). Tra fede, religione, tradizioni, folklore e costumi tradizionali e tanti eventi collaterali tra musica, enogastronomia, poesia...

Scopri di più →
partner

Gioielli Murgia | Gioielleria

Gioielli Murgia
C. Umberto, 100 - 08015 MACOMER (NU)
Tel. 0785/70360

Scopri di più →
Il Redentore

Festa del Redentore, preparativi per la 118esima edizione

La città di Nuoro è in fermento per la 118esima edizione della Festa del Redentore, che vedrà il suo culmine il 26 agosto 2018, con la sfilata in costume tradizionale nuorese.

Scopri di più →
Prodotti Sardi

A Nuoro si assaporano i malloreddus alla campidanese

Anche a Nuoro è possibile assaporare i malloreddus alla campidanese, un primo piatto tipicamente sardo, ancora oggi preparato secondo la ricetta della tradizione isolana.

Scopri di più →
Prodotti Sardi

I Malloreddus, un piatto della Sardegna anche a Nuoro

Se siete a Nuoro e volete assaggiare un primo piatto tipico della Sardegna non potete non assaporare i malloreddus, i tipici gnocchetti sardi, ancora oggi preparati secondo la migliore tradizione isolana.

Scopri di più →
partner

Calvisi Combustibili | Lubrificanti e Combustibili

Calvisi Combustibili
V. Isonzo - 08100 NUORO (NU)
Tel. 0784/34076

Scopri di più →
Il territorio

Sotto il Velo, presentazione del libro di Takoua Ben Mohamed

Sabato 6 aprile 2018 alle ore 18 presso l'Auditorium della Biblioteca "Sebastiano Satta" di Nuoro, si terrà la presentazione del fumetto interculturale realizzato da Takoua Ben Mohamed, una ragazza italo-tunisina che ha liberamente scelto di portare il velo in Italia.

Scopri di più →
Il territorio

S'Iscravamentu, la Pasqua di Nuoro

Tutto pronto a Nuoro per le celebrazioni della Pasqua 2018 che anche quest'anno interesseranno la cittadina sarda sia dal punto di vista religioso che civile.

Scopri di più →
Il territorio

I tesori del Museo del Costume di Nuoro

Se si vuole conoscere gli usi e costumi della Sardegna, è obbligatorio visitare il Museo del Costume di Nuoro, la maggiore raccolta etnografica dell'Isola.

Scopri di più →
partner

Fiori e Piante Saura | Fioraio

Fiori e Piante Saura
V. Ballero, 121 - 08100 NUORO (NU)
Tel. 337/1048701

Scopri di più →
Il territorio

Capitale italiana della cultura 2020, Nuoro battuta da Parma

Nuoro non è riuscita a conquistare il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2020, ma nulla è perduto perchè la forza dei sardi li porterà a ritentare e non vanificare quanto fatto fino ad oggi.

Scopri di più →